ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Haiti, avviata la macchina degli aiuti internazionali

Lettura in corso:

Haiti, avviata la macchina degli aiuti internazionali

Dimensioni di testo Aa Aa

Ripristinare le comunicazioni, rifornimenti di cibo ed acqua e supporto sanitario. La Comunità Internazionale ha avviato la macchina degli aiuti per l’emergenza terremoto ad Haiti.

Jhon Clancy, portavoce per gli aiuti umanitari della Commissione europea :
“Rispetto ai 3 milioni di euro stanziati per l’
l’emergenza, si tratta chiaramente di un primo intervento, contiamo sulle indicazioni del nostro osservatore arrivato sul posto dalla Repubblica Dominicana”.

Verrà avviato un tavolo europeo di coordinamento degli aiuti. Il Ministro degli Esteri francese Bernard Kouchner:
“Non facciamoci illusioni, bisogna agire il piu’ presto possibile e tener conto di quanto la situazione sia caotica, temo inoltre che per entrare in tutti gli edifici danneggiati ci vorrà del tempo”

Tra le vittime del terremoto anche diversi funzionari delle Nazioni Unite. Il Segretario Generale ONU Ban Ki Moon:
“E’ una tragedia per Haiti, per il popolo haitiano e per le Nazioni Unite. Destineremo quasi sette milioni di euro dal Fondo centrale per le emergenze”

A New York il Consiglio di Sicurezza ha osservato un minuto di silenzio per le vittime. Sarebbero almeno cinque i corpi di funzionari Onu recuperati sotto le macerie, ma si ignora la sorte di un centinaio di dipendenti.