ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Commissione Europea, Jeleva sulla graticola

Lettura in corso:

Commissione Europea, Jeleva sulla graticola

Dimensioni di testo Aa Aa

Il caso Rumiana Jeleva rischia di compromettere l’approvazione da parte del Parlamento europeo dell’intera nuova squadra di commissari proposti da Barroso.

I 27 nomi possono essere infatti o accettati o respinti in blocco, e la possibilità che vincano i no si fa di ora in ora piu’ concreta.

E’ vero o non che il marito della Jeleva ha rapporti con il crimine organizzato e che lei stessa ha frodato il fisco bulgaro? La candidata alla poltrona di Commissario alla Cooperazione internazionale e allo Sviluppo, resta sulla graticola.

La Jeleva è sospettata tra l’altro di irregolarità nella conduzione della società Global Concept, di cui è stata proprietaria e la cui vendita non sarebbe stata dichiarata al fisco.

Durante l’udienza parlametare la candidata è stata incalzata dalla deputata bulgara Antonya Parvanova secondo cui i sospetti sulla Jeleva sarebbero attestati da una ampia documentazione.