ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Maltempo: vittime e disagi in Europa

Lettura in corso:

Maltempo: vittime e disagi in Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Europa paga un pesante tributo al maltempo: in Polonia oltre cento persone sono morte per ipotermia, più di venti in Gran Bretagna.

Ancora notevoli i disagi ai trasporti. In Polonia anche oggi il ghiaccio ha bloccato gran parte del traffico ferroviario e almeno 80 mila famiglie restano senza elettricità.

Difficile la situazione nella Repubblica Ceca, dove nevica per il quarto giorno consecutivo. Neve anche a Madrid, in Spagna, dove sono stati cancellati una sessantina di voli.

Sta lentamente tornando alla normalità invece la situazione in Germania. Si lavora per sgomberare le strade e normalizzare i trasporti il più rapidamente possibile, ma i disagi non sono ancora finiti:

“Non abbiamo macchina, quindi ci spostiamo a piedi, gli autobus sono meno frequenti, il che è un problema, ma ovviamo con la slitta”.
“Se lo dico a mia zia, che ha 85 anni, lo trova assolutamente normale, siamo noi che non siamo più abituati. E’ normale, siamo in inverno”.

Neve e gelo anche nei Paesi Bassi, dove in tanti hanno cercato di gestire il freddo senza drammatizzare, dedicandosi agli sport invernali.