ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lib-Dem britannici: rigore piuttosto che promesse elettorali

Lettura in corso:

Lib-Dem britannici: rigore piuttosto che promesse elettorali

Dimensioni di testo Aa Aa

I liberali britannici sono pronti a scuotere un bipolarismo in crisi. Il programma elettorale presentato dal leader Nick Clegg, non promette sconti in materia di rigore budgetario, tra i temi principali in vista delle prossime legislative previste entro giugno.

“Stiamo mettendo tutte le nostre carte sul tavolo -ha dichiarato Clegg. Il cuore del nostro manifesto sarà breve e preciso. Abbiamo eliminato tutti gli obiettivi non essenziali, perché il paese non può permetterselo. Abbiamo selezionato solo due aree in cui ci impegneremo a spendere: l’educazione e le infrastrutture”.

L’ultimo sondaggio pubblicato dal Sun dà in live flessione il margine di stacco dei conservatori: i laburisti guadagnano un punto rispetto al mese scorso, mentre i Lib-Dem raccolgono il 16% delle intenzioni di voto.

I conservatori di David Cameron sono ampiamente favoriti per mettere fine a 13 anni di governo laburista. Nonostante il vantaggio, la maggioranza assoluta nella camera dei Comuni resta una corsa in salita.

Il premier Gordon Brown punta sull’unità del partito dopo l’ennesima spaccatura sulla sua leadership all’interno dei Labour.