ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rivendicato l'attacco alla Nazionale del Togo

Lettura in corso:

Rivendicato l'attacco alla Nazionale del Togo

Dimensioni di testo Aa Aa

La violenza colpisce gli sportivi che partecipano alla coppa d’Africa in Angola.

I ribelli del Fronte per la liberazione dell’enclave di Cabinda hanno rivendicato l’attacco al pullman della Nazionale di calcio del Togo.

il bilancio è di un morto, l’autista, e 9 feriti tra calciatori e membri dello staff tecnico.
La Cabinda, ex colonia portoghese, è una striscia di terra stretta tra il Congo Brazzaville e la Repubblica Democratica del Congo ed è ricca di riserve petrolifere.

“Voglio confermare, a nome del governo angolano – ha detto il ministro dello sport Gonçalves Muandumba – che quanto accaduto non influenzerà in alcun modo l’organizzazione e la sicurezza della Coppa d’africa 2010”.

Il Togo, che avrebbe dovuto esordire l’11 gennaio contro il Ghana, starebbe valutando la possibilità di ritirarsi dal torneo. Criticata la scelta dell’Angola come sede della manifestazione sportiva.