ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Islanda: entro marzo un referendum sul fallimento della banca

Lettura in corso:

Islanda: entro marzo un referendum sul fallimento della banca

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Islanda terrà un referendum, entro il sei marzo, sulla legge Icesave. Lo ha deciso il Parlamento di Reykjavik all’unanimità. Saranno dunque gli elettori a decidere in quali termini il loro Paese rimborserà Regno Unito e Paesi Bassi per le perdite subite dai loro cittadini col fallimento della banca islandese.

Il presidente della Repubblica Olafur Ragnar Grimsson si era rifiutato martedì scorso di promulgare la legge votata in materia dall’assemblea legislativa il trentuno dicembre scorso, perché la sua entrata in vigore era contrastata da molti cittadini.

La legge prevedeva un rimborso di quattro miliardi di euro, pari alla somma versata da Londra e Amsterdam per indennizzare trecentomila correntisti della banca islandese on-line Icesave, filiale del gruppo Landsbanki.