ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

E' scontro tra Atene e Bce

Lettura in corso:

E' scontro tra Atene e Bce

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ polemica tra la Grecia e la Banca Centrale Europea. Il ministro delle finanze di Atene Papacostantinou ha detto senza mezzi termini che la Grecia non ha bisogno di alcun aiuto esterno per ripianare il deficit di bilancio. In altre parole l’esponente del governo di Papandreou ha ribadito che la Grecia puo’ riuscire da sola ad uscire dallo stato di grave crisi economica.
Una risposta che arriva dopo le secca presa di posizione da parte di Jurgen Stark, membro del comitato esecutivo della Bce. Secondo Stak la Bce non potrà in nessun caso aiutare sotto l’aspetto finanziario la Grecia se le difficoltà di bilancio si aggravano. In un’intervista al quotidiano italiano Il Sole 24ore Stak non ha certo preso le mezze misure: i mercati si fanno delle illusioni se pensano se gli altri Stati della Bce mettano mano al portafoglio.
Una dichiarazione che ha mandato su tutte le furie il governo di Atene alla viglia dell’arrivo di una missione di Bruxelles il cui obiettivo è la riduzione del deficit pubblico.