ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ancora bloccate le carte di credito di milioni di tedeschi

Lettura in corso:

Ancora bloccate le carte di credito di milioni di tedeschi

Dimensioni di testo Aa Aa

Non sono finiti in Germania i problemi per i detentori di quasi 25 milioni di carte di debito e di credito. Il baco del 2010 ha mandato in tilt i sistemi di pagamento e di ritiro di contante che non erano stati programmati per il passaggio al nuovo decennio.

Tra le banche più colpite ci sono la Postbank e la Commerzbank.

“Consigliamo ai clienti delle banche di provare a usare lo stesso la carta – spiega Christian Achilles, responsabile della comunicazione dell’associazione bancaria tedesca -. Non tutte le carte non funzionano. E per quelle bloccate e meglio rivolgersi allo sportello per farsi dare del contante”.

Il problema sembra riguardare le carte che dispongono di un chip prodotto da un fabbricante francese che sta cercando di capire quale sia la causa del disfunzionamento. Un sistema alternativo suggerito ai possessori di queste carte è quello di coprire il chip con dello scotch e di utilizzare la lettura della banda magnetica sul retro della carta.