ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In calo la disoccupazione in Germania

Lettura in corso:

In calo la disoccupazione in Germania

Dimensioni di testo Aa Aa

Cala il numero dei disoccupati in Germania: a dicembre si e’ avuta una riduzione di 3.000 unita’
portando il totale dei senza lavoro a quota 3,42 milioni. Il tasso di disoccupazione e’ rimasto fermo all’8,1%.
E’ il sesto calo mensile del numero dei disoccupati ed é migliore delle stime degli economisti che si attendevano un
aumento di 5.000 unita’.

Secondo il responsabile dell’agenzia federale per il lavoro le cifre positive sono dovute in parte all’impatto dei contratti part time. Un dato tuttavia che non deve illudere: le imprese tedesche continueranno infatti a licenziare.

Di segno contrario, invece l’andamento occupazionale in Spagna. A dicembre infatti nella penisola iberica il numero degli iscritti al collocamento è cresciuto di oltre 54 mia unità in aumento dell’1,4% rispetto a novembre portando i senza lavoro a quota tre milioni e novecentomila.

Secono quest’analista l’Europa è sulla via della ripresa perché Francia e Germania sono già uscite dalla crisi. La Spagna, invece, ha un serio problema strutturale ed è dovuto ai massicci investimenti immobiliare: il 26% dell’economia locale è legata a filo doppio all’edilizia.

Per il sesto trimestre consecutivo la Spagna ha registrato una contrazione del prodotto interno lordo: e il governo Zapatero ha già fatto sapere che l’uscita dalla recessione avverrà, nella migliore delle ipotesi, a partire dalla fine di giugno del 2010.