ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Riprendono questa settimana i voli tra Mosca e Tiblisi

Lettura in corso:

Riprendono questa settimana i voli tra Mosca e Tiblisi

Dimensioni di testo Aa Aa

L’aeroporto di Tiblisi si prepara al primo volo verso Mosca, segno di un’apertura nei rapporti tra i due paesi.

Il traffico aereo tra Russia e Georgia è stato sospeso un anno e mezzo fa, in seguito alla guerra dell’agosto 2008.

Mosca ha autorizzato Georgian Airways a riprendere i charter tra le due capitali a partire da venerdì.

“Speriamo che i negoziati portino ad una ripresa anche dei voli regolari – dichiara la portavoce della compagnia aerea – Per ora siamo felici che i cittadini russi e georgiani debbano spendere meno tempo ed energie per viaggiare tra i due paesi”.

Ma se nei cieli si apre uno spiraglio, nell’etere rischiano di nascere nuove tensioni: Tblisi ha lanciato una tv in lingua russa, per – dice – dare direttamente alla popolazione russa la propria versione dei fatti. Una mossa che a Mosca potrebbe sembrare una provocazione.

“Ci sono accuse da vari attivisti politici che sia un canale pericoloso o anti-russo – minimizza l’analista politico Andro Barnov – ma penso che dicano così per propri interessi politici o economici, senza un vero rapporto con la realtà”.

Nonostante sia passato un anno e mezzo dalla fine della guerra tra Mosca e Tblisi, le relazioni diplomatiche tra i due paesi restano fredde.

Il presidente russo Medvedev ha annunciato a dicembre alcune misure distensive, a partire dalla ripresa delle importazioni di alcuni prodotti georgiani in Russia.