ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Yemen, chiuse ambasciate di Usa e Gb

Lettura in corso:

Yemen, chiuse ambasciate di Usa e Gb

Dimensioni di testo Aa Aa

L’ambasciata statunitense e quella britannica a Sana’a sono state chiuse oggi per motivi di sicurezza in seguito alla minaccia di attacchi da parte del gruppo Al Qaida nella Penisola Arabica.

Washington e Londra serrano i ranghi nella lotta al terrorismo nell’area. Yemen e Somalia sono due paesi da cui provengono le minacce piu’ pericolose come ha dichiarato il premier britannico Gordon Brown:

“Ho lavorato con gli americani per rafforzare la collaborazione contro il terrorismo in Yemen, , come in Somalia. Sono zone su cui fare attenzione è poco, bisogna fare di piu anche dal punto di vista dell’intelligence’”

Per gli Stati Uniti l’offensiva in Yemen è decisiva ma non sarà un secondo fronte militare dopo quello in Afghanistan. Lo testimoniano la visita lampo a Sana’a del generale Petreus che ha incontrato il presidente yemenita Saleh e le parole del Consigliere per la sicurezza nazionale John Brennan:
“Faremo il possibile nella cooperazione con il governo Yemenita. Vogliamo essere certi che abbia quanto necessario per far fronte alla minaccia”.

Finora accusato di immobilismo dagli Usa , il governo yemenita è passato all’offensiva confermando il pieno sostegno alla lotta al terrorismo senza pero’ autorizzare Washington ad azioni militari nel suo territorio.