ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il fallitto attacco al vignettista di Allah: a rischio di nuovo i rapporti con il mondo islamico.

Lettura in corso:

Il fallitto attacco al vignettista di Allah: a rischio di nuovo i rapporti con il mondo islamico.

Dimensioni di testo Aa Aa

Torna a far parlare di se Kurt Westergaard l’autore delle vignette satiriche su Maometto. Il fallito attacco al disegnatore rischia di innescare una nuova bufera nei rapporti tra la Danimarca e il mondo islamico.

Il suo aggressore, un somalo di 28 anni, portato in tribunale in barella, è accusato di tentato omicidio. Senza contare i sospetti degli inquirenti sui presunti legami dell’uomo con il terrorismo islamico e con Al Qaeda. Sospetti che destano enorme preoccupazione:

“ Persone cosi’ devono essere espulse, afferma una deputata dell’estrema destra danese. Chi abita qui non deve avere alcun legame con gruppi terroristici”.

La notizia del tentato omicidio a Westergaard è stata accolta con esultanza dagli insorti di Al-Shabaab il braccio armato di Al Qaeda in Africa ma non dalla comunità somala in Danimarca.

“ Ci dispiace per quanto accaduto. Non ci fa onore e crea sicuramente dei guai alla nostra comunità. Anche in passato abbiamo avuto problemi simili legati al terrorismo, ecco perchè ora oltre ad essere dispiaciuti siamo anche spaventati”.

La polemica sulle vignette di Westergaard risale al 2005 quando il suo giornale pubblico’ 12 disegni satirici tra cui quello di Allah con le bombe nascoste nel turbante. Un’immagine che suscitò l’indignazione di gran parte del mondo islamico, e scatenò una ondata di violente manifestazioni in molti paesi. Per qui disegni Westergaard fu minacciato piu’ volte di morte.