ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Videogiochi nelle case di riposo per anziani in Francia

Lettura in corso:

Videogiochi nelle case di riposo per anziani in Francia

Dimensioni di testo Aa Aa

Stanchi dei soliti passatempo, in Francia gli ospiti di qualche casa di riposo per anziani hanno abbandonato carte ed uncinetti per darsi ai videogiochi.

Grazie alle nuove console, capaci di riprodurre attività come il tennis, il golf o il bowling, gli arzilli ospiti oltre a divertirsi, fanno anche un sano esercizio fisico.

“E’ un po’ una sfida sentirsi dire: tieni, provaci, non so se funzionerà… ma nella pratica eccome se ha funzionato…”

In effetti, le varianti offerte dai videogiochi hanno appassionato molti anziani.

“Ritrovo i miei 18 anni e mezzo, quando ero forte, mangiavo spinaci. Poi ho smesso, ed allora tutto è stato più difficile, però mi difendo ancora adesso. Faccio di tutto per divertirmi…”.

Le console per anziani sono ormai un accessorio consueto in 22 case di riposo in tutta la Francia. L’idea è nata dall’associazione degli ex combattenti e delle vittime di guerra.