ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Islanda, non promulgata la legge Icesave

Lettura in corso:

Islanda, non promulgata la legge Icesave

Dimensioni di testo Aa Aa

Con fiaccole davanti alla residenza del presidente della Repubblica d’Islanda, una manifestazione chiede che non sia promulgata la legge, appena approvata dal Parlamento, che obbliga lo Stato a compensare con 3,8 miliardi di euro i correntisti britannici e olandesi di una banca islandese fallita. Il presidente Olafur Ragnar Grimsson ha detto che per il momento non firmerà, sollevando la preoccupazione del governo che vede il provvedimento di legge come una condizione per l’ingresso nell’Unione europea.

I firmatari della petizione fanno notare che non è giusto che le casse pubbliche si facciano carico degli
errori commessi dalla banca on-line Icesave, filiale della Landsbanki.

Il rimborso corrisponde a 12 mila euro per abitante, potrebbe pregiudicare la ripresa economica del Paese così duramente colpito dalla crisi.