ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

GB, Cameron: E' ora di cambiare

Lettura in corso:

GB, Cameron: E' ora di cambiare

Dimensioni di testo Aa Aa

A 150 giorni dalle elezioni politiche, la Gran Bretagna non può permettersi di continuare ad avere un governo debole. Parola di David Cameron, leader dell’opposizione conservatrice e candidato a prendere il posto dell’attuale premier laburista.

Parlando alla scuola teatrale di Oxford, Cameron ha indicato le priorità dei Tories.

“La Gran Bretagna – ha detto – ha bisogno di politiche economiche responsabili che permettano di creare lavoro e mantenere bassi i tassi d’interesse e le imposte. Non taglieremo il servizio sanitario nazionale, ma lo miglioreremo per tutti”.

L’ultimo sondaggio dà i conservatori sempre in testa con 10 punti di scarto rispetto ai laburisti, mentre i liberaldemocratici seguono col 17 per cento delle intenzioni di voto. Se tali risultati saranno confermati dai fatti, i Tories conquisterebbero una maggioranza di 22 seggi alla Camera dei Comuni.

Nel programma conservatore anche lo sviluppo delle infrastrutture con una nuova linea ferroviaria ad alta velocità.

Ma l’ora del cambiamento non potrà scoccare prima di giugno, data delle elezioni politiche.