ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Benvenuto 2010: festa in tutta Europa

Lettura in corso:

Benvenuto 2010: festa in tutta Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

Notte di San Silvestro tra cenoni, brindisi, musica e fuochi d’artificio.

A Berlino circa un milione di persone hanno salutato il 2010 con una grande festa davanti alla porta di Brandeburgo. Qui nel 1989, si è festeggiato il primo capodanno dopo la caduta del muro. “ Quello che desidero è stare bene, la salute prima di tutto”.

Nella capitale dell’amore, Parigi, a illuminare l’arrivo del nuovo anno le mille luci sfavillanti della Tour Eiffel. Un brindisi con tanto di champagne all’insegna del romanticismo e della fratellanza: “Il nostro augurio è di essere felici. Che sia un anno di amore, per tutti, per il mondo intero”.

Anche il Big Ben ha detto si’. Migliaia di persone si sono riversate lungo le rive del Tamigi, nel centro di Londra, per l’ormai tradizionale show pirotenico del 31 dicembre, uno dei piu’ famosi nel mondo. Tantissimi gli stranieri che anche quest’anno hanno deciso di festeggiare l’arrivo del nuovo anno tra Trafalgar Square e Piccadilly Circus, o nei locali più alla moda tra dj set e musica d’avanguardia.

Brindisi gelato a Mosca: le temperature polari e la neve non hanno fermato lo spettacolo di fuochi nella celebre Piazza Rossa. Poco prima della mezzanotte il presidente Medvedev ha rivolto in televisione il tradizionale saluto augurale. Anche i russi, archiviato il 2009, sperano, che il nuovo anno porti dei cambiamenti in positivo.