ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

2010, festa tra le preoccupazioni

Lettura in corso:

2010, festa tra le preoccupazioni

Dimensioni di testo Aa Aa

Anche il 2010 si è aperto, a Roma, con i tuffi dal Ponte Cavour, una tradizione di Capodanno che risale al 1946. Un segno di buon auspicio in un momento di preoccupazione per la sicurezza del mondo e la crisi economica. Capodanno originale, ma fino a un certo punto, a Venezia, con il fenomeno dell’acqua alta.

Dappertutto, in Europa, residenti e turisti si sono ritrovati per festeggiare il passaggio dal vecchio al nuovo anno. Fuochi d’artificio, brindisi, abbracci e auguri tra amici e sconosciuti nella notte della speranza per un futuro migliore.

Parigi è stata, come sempre, una delle mète preferite dei turisti di San Silvestro. A Londra, migliaia di persone si sono riversate lungo le rive del Tamigi per l’ormai tradizionale show pirotenico del 31 dicembre, uno dei più famosi nel mondo.
Mentre a Berlino, i fuochi hanno illuminato la Porta di Brandeburgo, simbolo della Germania unita.