ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Europa nella morsa del maltempo


mondo

Europa nella morsa del maltempo

Il maltempo continua a imperversare in gran parte dell’Europa. In Toscana, dove pioggia e inondazioni hanno provocato danni per oltre 100 milioni di euro, è ancora allarme nel Pisano e in Lucchesia. Le previsioni del tempo prevedono nuove precipitazioni nei prossimi giorni.

In Spagna, è la regione dell’Andalusia ad aver subito i maggiori danni. Zona di solito caratterizzata da siccità, ha conosciuto sei giorni consecutivi di pioggia. Diciassette strade sono interrotte per frana e anche le comunicazioni ferroviarie sono fortemente rallentate.

Nel nord della Spagna, il maltempo impedisce ai pescatori di uscire in mare.

Allerta arancione per quasi tutto il territorio continentale del Portogallo e anche per l’arcipelago di Madeira. Dopo le forti piogge e inondazioni, le previsioni meteorologiche parlano di raffiche di vento fino a 110 chilometri orari e mare mosso con onde fino a 6 metri di altezza.

Nell’Europa orientale, è la neve a caratterizzare questa fine d’anno. In Polonia, gli abitanti di Cracovia hanno trovato la città paralizzata al loro risveglio, dopo una forte tempesta notturna.
Condizioni simili sono previste al centro e al sud del Paese.

Anche Berlino si è svegliata sotto una coltre di neve. Molti visitatori hanno affollato lo zoo della capitale tedesca dove, accanto agli elefanti e ad altri animali abituati a ben altri climi, il celebre orso Knut mostrava di essere finalmente a suo agio nella temperatura polare.

Storie correlate:

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Iraq, liberato tecnico britannico