ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele, no Usa a nuove case a Gerusalemme Est

Lettura in corso:

Israele, no Usa a nuove case a Gerusalemme Est

Dimensioni di testo Aa Aa

Medio oriente, gli Stati Uniti si oppongono alle nuove costruzioni annunciate da Israele a Gerusalemme Est. Un no ribadito anche dall’Unione Europea.

Il programma prevede la realizzazione di 700 alloggi nella parte orientale della città contesa, una zona in cui 270.000 palestinesi convivono con quasi 200.000 israeliani.

L’Autorità Nazionale Palestinese protesta: il progetto non rispetta la moratoria temporanea della colonizzazione della Cisgiordania.

E’ legittimo, ribatte invece Israele che considera quest’area, occupata dal 1967, come suo territorio.

Una decisione che non favorisce certo la ripresa serena dei negoziati, con gli Stati Uniti impegnati a cercare nuove garanzie e lo stesso Primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu in visita oggi al Cairo per discutere proprio di pace.