ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Delitto d'onore in Germania. Cinquantenne all'ergastolo

Lettura in corso:

Delitto d'onore in Germania. Cinquantenne all'ergastolo

Delitto d'onore in Germania. Cinquantenne all'ergastolo
Dimensioni di testo Aa Aa

Condannato all’ergastolo in Germania il cinquantenne curdo, che avrebbe ordinato l’omicidio della figlia per riparare all’onore della famiglia. A emettere la sentenza è stata una corte della città di Kleve, non lontano dal confine olandese.
20 anni, Gulsüm Semin avrebbe pagato col sangue una relazione clandestina, che le era costata la verginità e un aborto clandestino.
“Secondo l’accusa – spiega dalla Procura il portavoce Gerhard van Gemmeren – i responsabili avrebbero ucciso perché non condividevano lo stile di vita occidentale della ragazza”.
Condannati rispettivamente a 9 e 7 anni e mezzo anche il fratello della giovane e un suo complice russo. Entrambi avrebbero agito su ordine del padre di Gulsüm, che però continua a negare.
“Il mio cliente – spiega Hans Reinhardt, difensore del fratello della ragazza – era condizionato da un sistema di valori, che non gli lasciava alternative. In questo quadro, ha fatto quanto ci si aspettava da lui”.
I fatti risalgono al 2 marzo scorso. Attratta in una zona isolata col pretesto di recuperare una bicicletta, la ventenne è qui stata strangolata e finita con un martello. Poi la simulazione di un furto.