ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Al Qaeda rivendica fallito attentato sul volo per Detroit

Lettura in corso:

Al Qaeda rivendica fallito attentato sul volo per Detroit

Dimensioni di testo Aa Aa

Siamo stati noi. Al Quaeda rivendica via web la paternità del mancato attentato sul volo Delta il giorno di Natale.

E loda l’azione del nigeriano Umar Farouk Abdulmutallab. Ha fallito ma ha beffato la sicurezza americana. Non ci fermeremo, dicono i terroristi di Bin Laden e minacciano nuovi attacchi senza precedenti.

Nel primo commento pubblico, Barack Obama replica: “Non daremo tregua ai responsabili. Useremo ogni nostra risorsa per intercettare, distruggere e combattere gli estremisti, ovunque essi siano in Afghanistan o in Pakistan, nello Yemen, in Somalia o in qualsiasi altro posto in cui stiano preparando attacchi contro il territorio americano”.

Il Presidente degli Stati Uniti annuncia un rafforzamento delle misure di sicurezza su tutti i voli. Disagi e code ulteriori sono da mettere in conto, anche se il traffico sta lentamente tornando alla normalità.

“Non smetterò di volare per questo, anche se è un disturbo per la gente che lavora. Ma si tratta di sicurezza, meglio essere prudenti” dice una donna.

Parere non condiviso da tutti i passeggeri: “E’ ridicolo, E’ successo su un volo internazionale ma tocca anche quelli nazionali. Stanno esagerando”.

In allerta tutti gli scali internazionali. Per combattere il terrorismo servono nuovi strumenti. Londra istallerà presto scanner corporali, Amsterdam ne ha già qualcuno. Mezzi potenti, costosi, indiscreti. E per questo molto discussi.