ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Croazia al ballottaggio per le presidenziali

Lettura in corso:

Croazia al ballottaggio per le presidenziali

Dimensioni di testo Aa Aa

Con oltre il 32 per cento dei voti il candidato dell’opposizione socialdemocratica Ivo Josipovic ha vinto il primo turno delle presidenziali in Croazia. I sondaggi lo danno per favorito anche al ballottaggio che si terrà il 10 gennaio contro il sindaco di Zagabria, Milan Bandic. Josipovic ha conquistato un terzo dell’elettorato grazie alla sua immagine pacata e la sua dedizione alla lotta contro la corruzione.

Bandic, ex collega di partito di Josipovic ora in corsa come indipendente, ha ottenuto il 14,84 per cento. Grazie a una campagna elettorale populista, il sindaco della capitale è riuscito a conquistare voti a entrambi i poli. Viene considerato come il candidato alternativo del centro-destra.

Abbastanza scarsa l’affluenza alle urne pari al 44%. La campagna elettorale è stata segnata in particolare dal dibattito sull’economia e sulla lotta alla corruzione.

Il nuovo Capo dello Stato che succederà dopo dieci anni a Stipe Mesic porterà quasi sicuramente il paese balcanico nell’Unione europa nel 2012.