ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Un anno fa Israele lanciava 'Piombo fuso'

Lettura in corso:

Un anno fa Israele lanciava 'Piombo fuso'

Dimensioni di testo Aa Aa

Esattamente un anno fa, il 27 dicembre 2008, Israele dava il via all’operazione ‘Piombo fuso’: bombardamenti e incursioni di terra nella Striscia di Gaza, in risposta ai lanci di razzi da Hamas contro lo Stato ebraico.

Da allora dal punto di vista politico non è cambiato molto. Ma sia palestinesi che israeliani stanno ancora cercando di superare quello choc.

A Sderot, la città israeliana piu’ vicina alla Striscia di Gaza, nell’ultimo anno i lanci di razzi palestinesi sono dimunuiti ma gli abitanti continuano a vivere nella paura. Anche qui gli effetti della guerra e il timore costante dei razzi sono causa di forte stress psicologico che necessita di cure.

L’operazione ‘Piombo fuso’ termino’ il 18 gennaio con un bilancio di oltre 1400 morti tra i palestinesi, tra cui circa 400 bambini, e 13 vittime israeliane. Gruppi per la difesa dei diritti umani accusano Israele e Hamas per i crimini di guerra e per aver lasciato ancora impuniti gli abusi commessi.