ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Senato Usa verso il sì. Oggi il voto sulla riforma sanitaria

Lettura in corso:

Senato Usa verso il sì. Oggi il voto sulla riforma sanitaria

Dimensioni di testo Aa Aa

Ormai quasi scontata l’approvazione in Senato della riforma al sistema sanitario, voluta in campagna elettorale dal presidente Obama. Oggi il voto, che appare però già blindato dal ricompattamento dei democratici: un fronte di 60 voti, più che sufficienti a superare lo scoglio dei 51, richiesti dalla maggioranza semplice.

“Abbiamo voluto fare in modo che chi non aveva l’assicurazione sanitaria potesse ottenerla – spiega Obama -: un totale di 30 milioni di cittadini. Chi acquisterà un’assicurazione, otterrà ciò per cui ha pagato. E così garantiremo a tutti un livello di sicurezza senza precedenti. E da anni, che su basi trasversali, ci battiamo per questo traguardo”.

Priorità dell’agenda Obama e vera e propria rivoluzione per la sanità statunitense, la riforma estenderebbe la copertura al 94% degli americani.

Fortemente osteggiata dai repubblicani per i suoi costi, ha però creato profonde spaccature nella stessa maggioranza. Risultato: i differenti testi approvati da Camera e Senato, che i democratici sperano di armonizzare e sottoporre a Obama per la firma entro la fine di gennaio.