ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Resta col padre la navigatrice 14enne

Lettura in corso:

Resta col padre la navigatrice 14enne

Dimensioni di testo Aa Aa

Laura Dekker rimane con il padre. Il tribunale di Utrecht ha respinto la richiesta di ritirare la patria potestà al padre della 14enne olandese a cui lo Stato ha impedito di intraprendere il giro del mondo in solitario in barca a vela.

Laura intendeva, con la sua impresa, battere il record del navigatore solitario piu’ giovane al mondo.
“Il suo desiderio – dice Dick Dekker – è, naturalmente, quello di navigare intorno al mondo, ma ormai sembra certo che non potrà farlo, almeno per il momento”.

E’ stato il servizio di protezione dell’infanzia a rivolgersi al tribunale in seguito alla fuga di Laura, sparita per qualche giorno e ritrovata sull’isola di Sint Maarten, nelle Antille olandesi. Aveva viaggiato da sola sfuggendo a qualsiasi controllo.

Ma il tribunale non ha ritenuto questo episodio sufficiente a separare la ragazza dal padre.