ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Incidente aereo in Giamaica, soltanto feriti

Lettura in corso:

Incidente aereo in Giamaica, soltanto feriti

Dimensioni di testo Aa Aa

Incidente in atterraggio per un Boeing 737 dell’American Airlines sull’aeroporto di Kingston, in Jamaica: l’aereo ha superato la fine della pista ed è finito, spezzandosi in tre tronconi, su un terrapieno a soli tre metri dal mare. Tra i 148 passeggeri e i 6 membri dell’equipaggio ci sono 40 feriti, almeno 4 in modo grave, ma nessuno sembra in pericolo di vita.

L’aereo era decollato da Miami, in Florida ed è atterrato nel pieno di un temporale. “Abbiamo visto un lampo di luce e sentito l’impatto a terra – racconta una sopravvissuta -. Ci siamo resi conto che l’aereo si era spezzato. Siamo scappati fuori. Non sapevamo se stava per esplodere tutto, quindi abbiamo cercato di allontanarci con l’aiuto degli assistenti di volo e di altri passeggeri, che hanno aiutato anche bambini e anziani che non riuscivano a muoversi da soli”.

Il volo era stato turbolento per tutto il percorso. La Giamaica è da diversi giorni flagellata dal maltempo. Le inchieste dovranno accertare perché i piloti hanno deciso di atterrare in presenza di un violento temporale, peraltro segnalato dai bollettini. E’ il secondo incidente in atterraggio per un aereo American Airlines in due settimane.