ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Maltempo, ancora disagi in tutta Europa

Lettura in corso:

Maltempo, ancora disagi in tutta Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ stata un’altra giornata molto difficile, per i trasporti italiani, come nel resto d’Europa. Dopo l’emergenza di lunedì sera, Malpensa ha riaperto nel pomeriggio, ma i disagi sono stati ancora pesanti. Le regioni più colpite dalle nevicate, oltre alla Lombardia, sono state Liguria, Piemonte, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli ed Emilia Romagna.

Negli aeroporti milanesi, una cinquantina di voli sono partiti e arrivati nel pomeriggio. “Abbiamo perso il nostro volo a causa della tempesta – dice un passeggero -; il volo successivo è stato cancellato. Ora il terzo è ritardato, ma abbiamo qualche speranza di arrivare in nottata a Londra”.

Anche lo scalo di Francoforte, il più grande della Germania e terzo hub aereo europeo, ha vissuto momenti difficili. Chiuso durante la notte, era diventato un accampamento per 3 mila passeggeri, mentre altri 5 mila erano stati accompagnati negli alberghi vicini. Dopo la riapertura di martedì, è stato necessario cancellare decine di voli per il perdurare del maltempo.

Problemi seri anche in Gran Bretagna. La compagnia low-cost easyJet ha cancellato tutti i voli del mattino dall’aeroporto londinese di Luton, che era rimasto chiuso nelle ore notturne.

“Seguirò le istruzioni trovate su Internet e starò a vedere. Se non funzionerà, dovrò rinunciare al Natale in famiglia”.

Nell’Inghilterra del sud un mega-ingorgo stradale ha bloccato per tutta la notte circa 2 mila automobilisti, intrappolati tra lamiere, ghiaccio e freddo.

“La macchina non parte più – dice una signora -, sono incinta di 8 mesi, il soccorso stradale con cui ero assicurata è chiuso, non mi resta che aspettare mia madre che venga a tirarmi fuori di qui”.
Il ritorno alla normalità è progressivo ma lento. Le previsioni parlano ancora della possibilità di precipitazioni intense.