ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le Filippine in attesa dell'eruzione del Mayon

Lettura in corso:

Le Filippine in attesa dell'eruzione del Mayon

Dimensioni di testo Aa Aa

I vulcanologi filippini ne sono certi: l’eruzione del Mayon sta per avvenire. Gli esperti prevedono un’eruzione di tipo esplosivo, con rilascio di grandi quantità di polveri e frammenti di rocce fino a 200 m d’altezza, che potrebbe interessare un’area di almeno 11 km2:

“L’attività sismica si è intensificata rispetto ai giorni scorsi – dice Renato Solidum direttore dell’Istituto di vulcanologia e sismologia delle Filippine – Il tasso di emissioni di gas è sempre molto elevato”.

Il vulcano Mayon si trova sull’isola di Luzon, 300 km a sud-est della capitale Manila. La sua ultima eruzione risale al 2006, quella che ha provocato piu’ vittime al 1814, quando 1200 persone trovarono la morte. Per questo, da giorni, le autorità hanno disposto l’evacuazione della zona in cui è stato imposto anche il coprifuoco. Almeno 50 miila abitanti hanno dovuto abbandonare temporaneamente le proprie case.