ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mega-contratto per i motori dell'aereo cinese

Lettura in corso:

Mega-contratto per i motori dell'aereo cinese

Dimensioni di testo Aa Aa

La francese Safran e l’americana General Electric produrranno i motori del nuovo aereo cinese C919, concorrente di Boeing ed Airbus. Il contratto da oltre 10 miliardi di euro in 30 anni è stato firmato dal consorzio CFM International, che riunisce i due produttori, in occasione della visita del primo ministro francese François Fillon a Pechino.
Fillon è in missione di consolidamento delle relazioni economiche e diplomatiche con la Cina, prima della visita ufficiale del presidente Sarkozy prevista per l’anno prossimo. Oltre all’aeronautica, un altro terreno di intesa strategica con Pechino è quello dell’energia nucleare.
“Voglio sottolineare l’importanza di questi nuovi accordi – ha detto Fillon -, perché credo che la cooperazione in campo nucleare si radica nella storia comune delle nostre Repubbliche che hanno valorizzato l’innovazione tecnologica e l’indipendenza energetica”.
In base agli accordi appena firmati, le francesi Edf e Areva gestiranno e svilupperanno le due centrali nucleari attualmente in costruzione a Taishan, nel sud della Cina.