ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mayon, attesa a giorni l'eruzione

Lettura in corso:

Mayon, attesa a giorni l'eruzione

Dimensioni di testo Aa Aa

L’eruzione del Mayon, il piu’ grande vulcano delle Filippine è attesa a giorni. L’allerta è salita al livello quattro su cinque. Evacuati i centri abitati nel giro di otto chilometri, circa 40 mila persone hanno già abbandonato le proprie case e in molte località vige il coprifuoco.

Un cratere del vulcano continua ad eruttare fumo e cenere con colonne alte fino a due chilometri. Secondo i vulcanologi l’eruzione potrebbe avvenire entro un minimo di tre giorni ed un massimo di sette.

Il Mayon si trova sull’isola di Luzon a circa 300 km a sud est della capitale Manila. Da giugno la sua attività si è fatta piu’ intesa cominciando a preoccupare nelle ultime settimane.

In quattro secoli ha eruttato 50 volte. L’ultima nel 2006 causando l’evacuazione di 30 mila persone, nel 1993 furono 79 le vittime. Nel 1841 l’episodio finora piu’ grave, i morti furono circa 1. 200.