ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Eurostar rimborserà i passeggeri rimasti bloccati

Lettura in corso:

Eurostar rimborserà i passeggeri rimasti bloccati

Dimensioni di testo Aa Aa

Bus, traghetti, aerei. Chi è rimasto a piedi per gli Eurostar in tilt, sbollita la rabbia, ha cercato un mezzo alternativo per partire.

Oltre 24 mila passeggeri avrebbero dovuto attraversare il tunnel della Manica nel gelido week end pre-natalizio. Il blocco totale dei treni, unito al gelo, ha causato cosi’ non pochi disagi.

Centinaia di persone da Londra sono rientrate in Francia su pullman noleggiati dalla compagnia e diretti a Parigi o Bruxelles. C‘è chi ha optato per l’aereo, maltempo permettendo, chi invece ha deciso di imbarcarsi sui traghetti che collegano Calais all’Inghilterra. Per far fronte all’emergenza British Airways e Flybe hanno addirittura aumentato i voli sulle tratte che uniscono gli scali britannici con la capitale francese.

“ Abbiamo dovuto anticipare noi i soldi, e ora li rivolgiamo indietro. Ma per farlo dobbiamo inviare tutte le ricevute a Londra e aspettare circa 6 settimane”.

“ Se non ci rimborsano, dopo le vacanze giuro che faccio uno sciopero della fame. Ho davvero bisogno di quei soldi, per i biglietto ho speso parecchio”.

Eurostar ha fatto sapere che rimborserà tutti: sia passeggeri bloccati nel tunnel sia coloro che non hanno potuto viaggiare lo scorso fine settimana.