ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Eurostar Parigi-Londra: ancora un giorno di stop

Lettura in corso:

Eurostar Parigi-Londra: ancora un giorno di stop

Dimensioni di testo Aa Aa

I passeggeri dell’Eurostar che attraversa la Manica ancora non vedono la fine del tunnel. Interrotti durante durante l’ultimo e affollatissimo weekend prenatalizio, i collegamenti ferroviari con Parigi e l’Europa continentale non riprenderanno neanche oggi.

Ai viaggiatori in attesa a Londra, Eurostar offre al momento soltanto la colazione. Per le rassicurazioni sulla ripresa del servizio bisognerà attendere il tardo pomeriggio. Tempo cioè che vengano ultimati i test sulla componentistica, che è stata mandata in tilt dalle rigide temperature degli ultimi giorni. Mentre gli esperti sono al lavoro per rimuovere le cause tecniche che hanno messo in ginocchio l’intera linea, alla Gare du Nord di Parigi a dominare è la rassegnazione.

“Ci è stato detto che i treni non circolano, che stanno provvedendo alle riparazioni – commenta una viaggiatrice -. Non ci resta che attendere”. “Che possiamo fare? – si chiede un’altra – I traghetti sono tutti pieni, trovare un aereo è impossibile. Cosa suggerite? Una nuotata?”.

Decine di migliaia i passeggeri interessati dal blocco della tratta. I risarcimenti offerti da Eurostar non sembrano però placare ire e polemiche, soprattutto degli oltre 2000 che venerdì sono rimasti intrappolati per circa sedici ore nel tunnel sotto la Manica.