ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Morto l'Ayatollah iraniano Hossein Ali Montazeri, fu uno dei successori designati di Khomeini

Lettura in corso:

Morto l'Ayatollah iraniano Hossein Ali Montazeri, fu uno dei successori designati di Khomeini

Dimensioni di testo Aa Aa

È morto il grande ayatollah Hossein Ali Montazeri, uno dei religiosi iraniani più critici del regime. Montazeri, 87 anni, era l’ex successore designato dell’ayatollah Khomeini a guida del paese e viveva nella città santa sciita di Qom, 130 chilometri a sud di Teheran.

Considerato come uno dei rappresentanti dell’ala piû liberale e progressista della gerarchia religiosa, è rimasto negli ultimi vent’anni emarginato dalla sfera del potere per aver preso posizione contro la repressione dell’opposizione interna.

Negli ultimi tempi si era espresso contro la rielezione del presidente Ahmadinejad che ha provocato in tutto il paese manifestazioni stroncate con violenza dall’apparato di sicurezza del regime.

Teologo rispettato Montazeri è stato uno degli idelogi della rivoluzione islamica e uno dei fautori della Repubblica.

Nel 1988 fu escluso dalla successione a Khomeini come Guida suprema della Repubblica islamica e per 14 anni posto agli arresti domiciliari.