ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Grecia discute la finanziaria per uscire dalla crisi

Lettura in corso:

La Grecia discute la finanziaria per uscire dalla crisi

Dimensioni di testo Aa Aa

Una finanziaria per allontanare la Grecia da una grave crisi. Il Parlamento di Atene ha cominciato a discutere la legge di bilancio che si speria sia approvata prima della fine della settimana.

Il primo ministro il socialista George Papendrou ha chiesto ai greci “una mobilitazione nazionale” per far fronte alla crisi finanziaria.

“A questo punto voglio essere chiaro – ha detto Papandreu parlando ai deputati del suo partito -. Mentre il paese attraversa una crisi senza precedenti faccio un appello alla mobilitazione nazionale di tutti i partiti, delle forze produttive e del lavoro e di tutti i cittadini”.

Papandreou attraverso misure di austerità punta a riportare il deficit sotto il 4% del Prodotto interno lordo rispetto al 12% attuale. I tagli saranno dell’ordine di 4 miliardi di euro. Mentre altri quattro miliardi saranno ottenuti grazie ai prelevamenti sulle fasce alte di reditto.

Il piano di risparmi non va gìù a una parte del sindacato che giovedì ha manifestato per le strade di Atene in occasione dello sciopero generale.