ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

British Airways, battaglia legale su sciopero

Lettura in corso:

British Airways, battaglia legale su sciopero

Dimensioni di testo Aa Aa

British Airways, la questione non è più scioperare o non scioperare. La questione è ora giuridica: lo sciopero è legale o meno?

Nel clima di tensione che segue l’annuncio di una interruzione di servizio di 12 giorni a partire dal 22 dicembre, la direzione della compagnia di bandiera britannica ha ottenuto dall’Alta Corte di Londra un’ingiunzione contro lo sciopero durante il periodo natalizio.

Derek Simpson, segretario generale del sindacato Unite: “Faremo certamente una nuova votazione, i nostri tesserati erano già stati favorevoli al 92%. Come è possibile che con una maggioranza del genere venga considerata non autorizzata ad agire?”.

Secondo quanto sostenuto dell’Alta Corte lo sciopero deciso dal sindacato conteneva “gravi e sostanziali irregolarità”. Per gli avvocati di British Airways al voto col quale si era deciso lo sciopero avrebbero partecipato anche diversi ex dipendenti.

Stando alle stime degli esperti, uno sciopero come quello programmato nei giorni delle feste natalizie costerebbe alla British 30 milioni di sterline al giorno, con 1 milione di passeggeri coinvolti e 7.000 voli soppressi.