ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Memorial riceve il premio Sakharov

Lettura in corso:

Memorial riceve il premio Sakharov

Dimensioni di testo Aa Aa

Il parlamento europeo ha consegnato il premio Sakharov 2009 all’organizzazione russa Memorial, che denuncia la repressione politica nei paesi dell’ex Unione Sovietica e lotta contro le violazioni dei diritti umani.

A ricevere il premio oggi a Strasburgo Oleg Orlov, Serei Kovalev e Lyudmila Alexeyeva.

Il riconoscimento consiste in un certificato e un assegno di 50 mila euro.

Nel suo discorso di ringraziamento a nome di Memorial Sergei Kovalev ha chiesto un ruolo più attivo all’Unione europea nei confronti della Russia a favore della tutela dei diritti dell’uomo.

Elencando chi in Russia è morto per difendere i diritti dell’uomo, ha dichiarato.

“Il premio appartiene a loro: Natalia Estimirova, che difendendo i diritti umani in Cecenia è stata uccisa. Tra loro c‘è anche l’avvocato Markelov, Politkovskaya, Baburova, uccisa a Mosca, l’etnologo Girenko, ucciso a San Pietroburgo, Farid Babaev e molti altri. Questa lista potrebbe continuare all’infinito. Vi chiedo di alzarvi per onorare la memoria di queste persone”.