ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Berlusconi, social-network scatenati

Lettura in corso:

Berlusconi, social-network scatenati

Dimensioni di testo Aa Aa

L’aggressione a Silvio Berlusconi ha scatenato la fantasia dei frequentatori dei social network su Internet. E il fenomeno ha ancora una volta dimostrato quanto sia rischioso affidare il proprio nome a certi siti.
Gruppi di sostegno e solidarietà a Berlusconi e all’aggressore si sono rivelati clamorosi falsi: si trattava di gruppi già esistenti a cui è stato cambiato nome e, diciamo così, “ragione sociale”.
Esempio: gente che aveva firmato per sostenere il made in Italy si ritrova ora schierata con una o l’altra delle parti in causa.
E come se non bastasse, sono subito fioriti anche dei mini-giochi on-line in cui la vittima dell’aggressione può essere di nuovo bersagliata.