ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Clima: decine di migliaia a Copenaghen per chiedere azioni concrete

Lettura in corso:

Clima: decine di migliaia a Copenaghen per chiedere azioni concrete

Dimensioni di testo Aa Aa

Non c‘è un pianeta B. È il monito che decine di migliaia di militanti hanno gridato forte a Copenaghen, chiedendo azioni decise nella lotta contro i cambiamenti climatici. Obiettivo: spingere i partecipanti al vertice Onu a siglare un accordo forte, legalmente vincolante per tagliare le emissioni dei gas serra.

Fra i manifestanti non c’era solo gente comune. La top model Helena Christensen ha commentato ai microfoni di euronews: “È il momento di andare, a poco a poco ma con fermezza, verso qualcosa che cambi la nostra vita di tutti i giorni, e che sarà un cambiamento collettivo e avrà un enorme impatto a livello globale”. Modifiche che per alcuni devono essere radicali, fino a cambiare il volto stesso della società dei consumi, come spiega un manifestante norvegese: “Sono qui per chiedere di cambiare l’intero sistema finanziario in modo da poter fronteggiare i problemi climatici. Non bastano piccoli aggiustamenti, dobbiamo riformare il sistema e l’economia”. Bisogna cambiare l’economia, non il clima, recitava uno degli slogan di quella che è stata solo una delle tante manifestazioni svoltesi in giornata in tutto il mondo. Almeno 4 mila, secondo gli attivisti.