ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Capre e pecore gravide saranno uccise in Olanda, per evitare la propagazione ulteriore della febbre Q

Lettura in corso:

Capre e pecore gravide saranno uccise in Olanda, per evitare la propagazione ulteriore della febbre Q

Dimensioni di testo Aa Aa

I Paesi Bassi si trovano quest’anno a far fronte alla peggior epidemia su scala mondiale della febbre che colpisce gli ovini, ma si trasmette agli uomini quando pecore e capre malate mettono al mondo i loro cuccioli.

Il ministro olandese della salute rassicura i cittadini: “È importante precisare, soprattutto per i residenti delle zone infette, che vi sono scarse probabilità che qualcuno possa essere contaminato, perché non siamo nellla stagione delle nascite, e gli aborti spontanei delle capre sono piuttosto rari. Dal punto di vista della salute pubblica, quindi, abbiamo tempo per prendere le misure adeguate”.

Da settembre è in corso una campagna di vaccinazione ma ora, visto l’estendersi dell’epidemia, sono state varate misure drastiche: l’abbattimento di tutte le pecore e capre gravide nelle zone non ancora coperte dalla campagna di vaccinazione e l’abbattimento invece dei soli capi infetti laddove le vaccinazioni abbiano già avuto luogo. In totale, verrebbero soppressi tra i 15.000 e i 20.000 ovini.