ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Tutelare le foreste, ma come?


Mondo

Tutelare le foreste, ma come?

- Quella che vedete attorno è “ La foresta fantasma”, una vasta installazione allestita vicino al parlamento danese. Un desolato ricordo delle minacce che pesano sulla foresta pluviale.

- Perchè la foresta pluviale sconcerta qui a Copenhagen ?

Angela Palmer, artista: “ Ho creato questa installazione perchè sono un’artista e mi preoccupano le statistiche su parti di foresta grandi come un campo di calcio che vengono polverizzate ogni tot secondi. Questi alberi giungono dal Ghana. Il Ghana sostiene una riforestazione sostenibile. Quello che vorrei sapere è se esistono altri paesi nel mondo altrettanto responsabili come il Ghana”.

- Oltre al Ghana quali altri paesi sperimentano analoghe riforestazioni sostenibili?

Arild Angelsen, University of Life Sciences, Norvegia: “ Sono molti. Circa 100 paesi tropicali e una cinquantina fra loro puntano a buoni programmi nazionali per ridurre le emissioni causate dalla deforestazione”

Perchè molti programmi sulla deforestazione hanno fallito?

Arild Angelsen, University of Life Sciences, Norvegia: “ I contadini poveri hanno bisogno della terra ma anche le grandi aziende ne hanno bisogno. Tagliano gli alberi per fare soldi pertanto l’intera idea del REDD, il progetto di riduzione delle emissioni della deforestazione, premia nella tutela della foresta.

E’ un sistema per fare soldi con la conservazione della foresta piuttosto che con l’abbattimento degli alberi”

La nostra scelta