ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mercati europei negativi, timori per Grecia e Spagna

Lettura in corso:

Mercati europei negativi, timori per Grecia e Spagna

Dimensioni di testo Aa Aa

I mercati del Vecchio continente chiudono con segno meno per il terzo giorno consecutivo, trascinati dai timori per i deficit pubblici europei.

Gli investitori sono sempre più preoccupati per lo stato di salute dell’economia greca e le rassicurazioni arrivate da Atene non hanno giovato. Parigi e Francoforte perdono poco più dello 0,70 per cento. A Piazza Affari l’indice Ftse All Share perde lo 0,80, l’Ftse Mib lo 0,75.

A preoccupare non solo la situazione in Grecia. L’agenzia Standard’s and Poor ha rivisto l’outlook della Spagna da stabile a negativo, a causa del deterioramento delle finanze pubbliche. La borsa di Madrid ha chiuso a meno 2,27, il calo più forte in cinque settimane.

Altro fattore negativo la revisione al ribasso della crescita giapponese.