ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Olanda toglie il veto. Via libera all'accordo di libero scambio Ue-Serbia

Lettura in corso:

L'Olanda toglie il veto. Via libera all'accordo di libero scambio Ue-Serbia

Dimensioni di testo Aa Aa

Da oggi Belgrado è più vicina al resto d’Europa. La riunione die ministri degli esteri dell’Unione svoltasi a Bruxelles ha permesso di vincere le ultime resistenze provenienti in particolare dall’Olanda e di rendere finalmente operativo l’atteso accordo di libero scambio con la Serbia.

E’ un passo avanti importante ma non ancora decisivo. L’attivazione dell’accordo di stabilizzazione e associazione siglato nell’aprile del 2008, considerato l’anticamera dell’adesione all’Unione, resta per il momento bloccato. Lo scoglio, è sempre lo stesso. Bruxelles e con lei il Tribunale penale internazionale dell’Aja attendono ancora la cattura di Ratko Mladic e Goran Hadzic due dei principali protagonisti della pulizia etnica ai danni di bosniaci e croati degli anni 90. Che l’atmosfera sia cambiata lo conferma pero’ anche un altro gesto di apertura. Dal 19 dicembre i cittadini serbi non avranno più bisogno del passaporto per visitare i paesi dello spazio Schengen. “Un altro muro è caduto” ha affermato la radio pubblica serba mentre alla vigilia delle vacanze natalizie i biglietti aerei per Berlino o Londra stanno andando a ruba