ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia, violenze anche nella notte

Lettura in corso:

Grecia, violenze anche nella notte

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono continuati nella notte gli attacchi di un gruppo di anarchici contro la polizia ad Atene, al termine di una giornata di violenza nell’anniversario della morte di un giovane studente.

Asserragliati nella sede del Politecnico, gli anarchici hanno approfittato della legge greca che impedisce alla polizia di fare irruzione nelle università. Il preside del Politecnico è rimasto ferito quando i manifestanti si sono rifugiati nella facoltà.

Le forze dell’ordine hanno arrestato decine di giovani che si erano lasciati andare a violenze: almeno 170 i fermati ad Atene, un centinaio a Salonicco. I 5 italiani arrestati sabato saranno processati oggi per direttissima.

La manifestazione di domenica era cominciata in modo pacifico. Si ricordava la morte del quindicenne Alexandros Grigoropoulos, ucciso un anno fa durante una manifestazione nel quartiere di Exarchia, proprio nella zona del Politecnico.

Poi, i primi scontri che hanno provocato le cariche della polizia. Alla fine, si contavano almeno 5 feriti tra i manifestanti e più di 15 tra gli agenti.