ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nottingham: scontri fra ultranazionalisti e antifascisti

Lettura in corso:

Nottingham: scontri fra ultranazionalisti e antifascisti

Dimensioni di testo Aa Aa

Tensioni e scontri a Nottingham, nel Regno Unito, fra polizia e manifestanti. La situazione è degenerata in seguito al contemporaneo svolgimento di un corteo del gruppo di sinistra United Against Fascism e di una marcia degli ultranazionalisti della English Defense League. Fra i suoi militanti molte teste rasate e tanti slogan contro gli stranieri.

“Il razzismo è sbagliato e andrebbe fermato subito”, dice una manifestante. “Siamo scesi in piazza – spiega un altro – perché rifiutiamo questo razzismo. Dobbiamo mandare un messaggio forte dire no a questa gente”.

La English Defense League rinnega qualsiasi legame col British National Party. Pur respingendo l’accusa di essere razzista, di professa però dichiaratamente anti-islamica.

Quando la tensione fra i due gruppi è salita, la polizia è intervenuta in forze per dividere i manifestanti. Oltre 700 gli agenti schierati, uno dei quali è rimasto ferito in seguito agli scontri. La giornata si è conclusa con un bilancio di 11 arresti.