ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lione si accende per la "Fete des lumieres"

Lettura in corso:

Lione si accende per la "Fete des lumieres"

Dimensioni di testo Aa Aa

Ufficialmente al via a Lione, sotto una pioggia di luci e colori, l’undicesima edizione della “Fete des lumieres”, la festa delle luci. Rivisitazione laica dell’omaggio che dal 1852 la città presta alla Vergine Maria, per averla liberata da un’epidemia di peste.

Oltre 70 gli spettacoli gratuiti che ogni sera, fino all’8 dicembre, animeranno le facciate di monumenti e palazzi. Fra questi anche un tributo alla “Dolce vita” di Fellini, nella centralissima Place des Jacobins.

Migliaia i cittadini che hanno affollato le strade della città in occasione dell’inaugurazione, sfidando il clima rigido della serata. Appena un assaggio, rispetto ai quattro milioni di visitatori attesi per la manifestazione.

Tra gli sfondi più suggestivi, insieme a quello della basilica di Fourviere, il municipio di Place Terreaux. Centro nevralgico dei festeggiamenti, trasformato da un gioco di musica, laser e videoproiezioni, nel set di una metaforica rappresentazione dell’alternarsi dei cicli e delle stagioni.