ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia: 109 vittime nell'incendio in un locale di Perm

Lettura in corso:

Russia: 109 vittime nell'incendio in un locale di Perm

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ salito a 109 il bilancio delle vittime del rogo divampato in un locale notturno della città russa di Perm, sugli Urali, 1400 chilometri circa ad est di Mosca. A causare l’incendio petardi e fuochi artificiali accesi all’interno del caffè-ristorante per festeggiare l’ottavo anniversario della sua apertura.

Le vittime hanno perso la vita tra le fiamme, asfissiate dal fumo o travolte dalla calca. Imprecisato il numero dei feriti che comunque sarebbero più di 80. Molti di loro hanno riportato gravi ustioni, altri sono rimasti intossicati dal monossido di carbonio. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno impiegato un’ora per riuscire a domare le fiamme. La polizia ha fermato quattro persone, oltre a uno dei proprietari del locale, per interrogarle. Gli inquirenti hanno parlato di aperta violazione delle più elementari norme di sicurezza che vietano l’utilizzo in spazi chiusi di fuochi pirotecnici.