ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Una favola politicamente corretta è il cinepanettone Disney

Lettura in corso:

Una favola politicamente corretta è il cinepanettone Disney

Dimensioni di testo Aa Aa

“La principessa e la rana” è il film di animazione che la Walt Disney porterà nelle sale europee per questo Natale. Una favola rivisitata alla luce del politicamente corretto: la protagonista è afroamericana, e invece di trasformare il ranocchio, col suo bacio assume lei stessa le sembianze animali.

“Fare una cosa per la Disney è un piccolo merito per la carriera di ogni attore”, dice Terence Howard, voce del principe. “Inoltre, mi piace essere immortalato nel mondo disneyano”. Come in tutte le favole che si rispettino, anche qui la protagonista passa per le diverse tappe che faranno di lei una vera principessa. “E’ molto indipendente, intelligente, orientata al risultato. Non è una che si scoraggi facilmente”, dice la voce del personaggio principale, Anika Noni Rose. La colonna sonora di pregio, è stata affidata al premio Oscar Randy Newman: “Molto viene dalla costa, altro da New Orleans. Il luogo è importante quando si compone. Suggerisce certi suoni, e il romanzo ne suggerisce altri”. “La principessa e la rana” sarà nelle sale europee prima di Natale, e in Italia debutterà il 18 dicembre.