ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia: gruppo islamico rivendica l'attentato al treno

Lettura in corso:

Russia: gruppo islamico rivendica l'attentato al treno

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ stato rivendicato l’attentato del treno Mosca-San Pietroburgo di venerdi’. Se ne dice responsabile il cosiddetto ‘Emirato del Caucaso’, gruppo islamico guidato da un ex presidente indipendentista ceceno, Doku Omarov, autoproclamatosi alla testa di tutti i movimenti ribelli nel Caucaso settentrionale, e nemico numero uno delle autorità russe.

Ventisei morti e diverse decine di feriti sono il bilancio dell’atto terroristico. Sul treno, considerato di lusso, e già preso di mira da un altro attentato due anni fa, viaggiano spesso alti funzionari dello stato. Si tratta del piu’ grave attentato in cinque anni in Russia se si esclude il Caucaso settentrionale. Nella lettera che il gruppo ribelle ha inviato a un sito internet si minacciano nuovi attentati. A bordo del treno viaggiavano anche un ex capo del KGB, oggi alla testa dell’Agenzia Federale per le Riserve di Stato, e l’ex governatore di San Pietroburgo. Ieri i loro funerali.