ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Natale attenti alle lucine pericolose

Lettura in corso:

A Natale attenti alle lucine pericolose

Dimensioni di testo Aa Aa

Non tutte le lucine di Natale sono sicure. Secondo un rapporto della Commissione europea una su tre può esplodere o dare la scossa. I test effettuati da novembre 2007 a maggio 2009 su quasi duecento campioni scelti a caso hanno mostrato come il 30% di questi circuiti d’illuminazione siano difettosi. Il consiglio di Bruxelles è di rivolgersi a rivenditori fidati.

“Evitate di utilizzare sugli alberi di natale lampadine che si riscaldano – spiega una produttrice di luci di Natale -. Se si utilizzano i LED non c‘è nessun problema. Sia se vengono usati per addobbare gli alberi veri o sintetici”. Il commissario alla protezione dei consumatori, Meglena Kuneva ha spiegato che una spia della scarsa sicurezza può essere il prezzo, se è troppo basso bisogna diffidare. “Questa è una copertura isolante che vi permette di creare una protezione perché la lampada è rinchiusa in questo cappuccio di plastica”, mostra un produttore di luci di Natale. L’inchiesta è stata effettuata in cinque paesi Ungheria, Germania, Slovacchia, Slovenia e Paesi Bassi, ma si può considerare attendibile nel resto dell’Unione europea perché il 41% dei prodotti in commercio viene dalla Cina. “Come prima cosa bisogna analizzare le informazioni sull’imballaggio – spiega una rappresentante di un’associazione di consumatori -. Bisogna assicurarsi se le luci siano per per l’interno o per l’esterno. Se poi siano sostenute da ganci metallici, che danno più sicurezza, o in plastica. Se ci siano fili scoperti. E se la distanza tra ogni lampada e la presa elettrica è sufficiente”. Un consumatore più attento quindi può prevenire questo tipo di rischi e d’incidenti. Dal canto suo l’Unione europea, in collaborazione con gli Stati membri, intende rafforzare i sistemi di repressione e controllo per eliminare questi prodotti pericolosi dal mercato.