ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La sanità inglese crea imbarazzi al governo

Lettura in corso:

La sanità inglese crea imbarazzi al governo

Dimensioni di testo Aa Aa

Alcune crepe nel servizio sanitario britannico creano imbarazzi in Inghilterra in vista delle prossime elezioni.

Dodici istituti ospedalieri sono risultati al di sotto del livello base di soddisfazione, in base alla ricerca pubblicata dal centro Dr Foster, sull’efficienza sanitaria per il 2009. Dallo studio è emerso che in 82 casi i medici hanno operato i pazienti in parti sbagliate del corpo e in più di 200 hanno dimenticato materiale operatorio nel corpo. Negli istituti presi in esame, il tasso di decessi supera tre volte quello atteso, in otto casi c‘è stata una violazione degli standard accordati con lo stato e proprio in questi istituti l’amministratore delegato ha ricevuto un aumento in media del 15%. Mike O’Brien, Ministro della Sanità: “Un’inefficienza in un ospedale in tutta la Gran Bretagna è un fallimento per la sanità nazionale. Ma il 93 per cento dei pazienti, in un recente sondaggio, ha giudicato il trattamento del del servizio nazionale buono o eccellente” La ricerca di Dr Foster smentisce i risultati del Care Quality Commission, un ente pubblico preposto al controllo della sanità che aveva giudicato buoni o eccellenti alcuni istituti. La differenza sarebbe da ricercare nei diversi criteri applicati per la valutazione della qualità, dell’efficienza e del livello di soddisfazione.